I PIU' BEI GATTI DEL MONDO

Sfilata di gatti rari per l'Italia a Venezia nel primo week-end di marzo. La 5^ Esposizione Internazionale Felina, al Terminal Passeggeri 103 del Tronchetto (dentro la Dogana) proporrà per ciascuna delle due giornate due distinti concorsi di bellezza.
Tra i protagonisti principali ci saranno il gatto americano Lukas della razza Snowshoe (scarpe di neve) che viene dalla Polonia e di cui esiste un solo allevamento in Italia, quello di Alvise Piccoli di Breda di Piave (Tv); i 4 russi Kurilian Bobtail dalla coda a ponpon provenienti dalle isole Kurili e portati dall'unico allevamento italiano di Diana Di Natale e Diego Norbedo di Ronchi dei Legionari (Go); un Egyptian Mau che rappresenta il gatto più antico venerato dai faraoni e che arriva dall'allevamento di Marco Scaglia di Brescia; 2 russi Peterbald incrocio tra il Siamese e in Don Sphinx portati da Eva Petralia di Bologna; un Bengal pronipote del leopardo asiatico in arrivo da Stienta (Ro); e inoltre Somali, Ragdoll, Siberiani, Persiani, Esotici, British, Devon rex, Certosini, Orientali, Sphynx, Norvegesi delle foreste, Maine Coon. In due giorni circa 400 gatti di razze pregiate valutati secondo gli standard di razza (caratteristiche fisiche e di "personalità") da cinque giudici della Federazione Felina Internazionale: Linda Sviska della Lettonia, la olandese Stephe Bruin, lo svedese Martti Peltonen e gli italiani Fabio Brambilla, Gianfranco Mantovani.

loading